Il 26.1 Oceanic possiede le caratteristiche estetiche e dinamiche sia del gommone che della barca; l’elemento pneumatico determina la stabilità e l’inaffondabilità, mentre le murate in vetroresina proteggono il pozzetto come su un motoscafo. Come nel resto della gamma, nel nuovo 26 Oceanic è stata curata con grande attenzione la ricerca di soluzioni che permettono di utilizzare ogni spazio e di sfruttarlo al meglio attraverso semplici trasformazioni come il pratico passaggio a prua.

Un pratico tambucio scorrevole posizionato lateralmente alla consolle permette di accedere alla dinette che prevede un grande letto di prua, uno a poppa ed un locale bagno separato, il tutto impreziosito da un caldo parquet. Il locale è arieggiato ed illuminato da un grande passo d’uomo e quattro oblo laterali. Inoltre nel vano sottocoperta l’altezza è tale da stare in piedi sia nel disimpegno che nel bagno. Sotto il letto di prua tre grandi gavoni permettono di stivare comodamente tutto il necessario.

Il layout esterno è completamente rinnovato dal passaggio per raggiunger il grande prendisole di prua. Il pozzetto è composto da una grande seduta che si trasforma comodamente in ampio prendisole e da una zona cucina con lavello, piano cottura ed un frigorifero a pozzetto. La consolle, incorniciata da un parabrezza fumé, prevede una plancia serigrafata con un check-panel in carbonio ed è ben organizzata con tutti gli strumenti facilmente consultabili. Completa la postazione un confortevole schienale regolabile ideale anche per la guida in piedi. Sia a poppa che a prua, gli alti tientibene garantiscono movimenti in tutta sicurezza anche durante la navigazione.

Tutta la zona poppiera può essere ombreggiata tramite il tendalino oppure chiusa completamente con una capottina per poter fare campeggio nautico.